Categorie

Delta del Fiume Po, per un viaggio indimenticabile

Delta del Fiume Po, per un viaggio indimenticabile
10.05.2016

Esistono luoghi e posti in Italia che emanano un fascino irresistibile. Uno di questi è il Delta del Po. Il Po è un fiume che ha le sue sorgenti nelle Alpi Cozie, ed esattamente in zona Pian del Re ai piedi del Monviso (montagna alta 3.841 metri) e si snoda per ben 652 chilometri per poi concludere il suo lungo viaggio nel Mar Adriatico.

Il suo ampio delta è a dir poco fantastico e le magiche atmosfere e luoghi di incomparabile bellezza che potrai scoprire grazie alla tua guida turistica personale. Sei allora pronto ad immergerti nel fantastico mondo del Delta del Po con la tua guida privata turistica?

 

Il Delta del Po e il suo fascino

Acqua e terra. Il Delta del Po è ricco di storie di uomini, di paesi e di città. Un affascinante luogo ove il turista può aggirarsi, con la sua guida turistica personale, in maniera lenta e tranquilla alla scoperta di un modo unico e meravigliosamente bello.

Qui, immersi nella totale pace e a diretto contatto con una strepitosa natura, ci si potrà avventurare a cavallo, in barca, in canoa, in bici o a piedi, andando alla scoperta di tutti gli angoli e i luoghi più incantevoli del Delta del Po.

Ogni generazione di ogni epoca ha necessità di trovare un posto che possa offrire un momento di pace, lontano dal materialismo. Il Delta del Po, offre luoghi che sono in grado di trasmettere emozioni e un profondo senso di pace interiore. Un paesaggio che è estremamente vivo, animato da una vivacità particolare e da una varietà straordinaria.

Un panorama tra acqua e terra, caratterizzato da dune sabbiose e dai tradizionali Casoni. Una ampiezza di panorama che permette lo sguardo di perdersi tra prati salmastri e valli e distese acquatiche. All’improvviso, poi, si è rapiti da cormorani e aironi che si alzano con grazia in volo, da fenicotteri che con perizia ed eleganza esplorano gli specchi d’acqua.

Tutto ciò, è una minima parte che ti aspetta nel Delta del Po, una ampia area che potrai scoprire con la tua guida turistica personale.

Il Delta del Po e il suo fascino

Il Delta del Po e le sue meraviglie

L’Unesco ha dichiarato come patrimonio naturale il Delta del Po, una area che si trova nell’alto Mar Adriatico e che è distribuita lungo due Parchi Regionali e che vede interessate due fantastiche regioni come l’Emilia Romagna e il Veneto e che accoglie ben tre stupende province come Ravenna, Ferrara e Rovigo.

È in questo chimerico luogo che il Grande Fiume viene a morire. Dopo che si è lasciato dietro braccia d’acqua, chiuse, boschi, gorghi, valli e canali, il grande e solenne Po finisce la sua corsa proprio qui, andandosi ad abbracciare con l’Adriatico.

Una magnificenza intatta, un territorio ricco di bellezze da ammirare e visitare. Anche quando la nebbia ti prende tra le sue braccia e ti avvolge con il suo spesso velo, il Delta del Po mostra un fascino incredibile. Un silenzio ovattato che solo il richiamo delle garzette e il volo degli altri uccelli sono in grado di interrompere.

Se si avrà l’occasione di visitare con la propria guida personale uno dei tanti Casotti per la pesca tutti in legno, si entrerà in contatto con un antico mondo ancora vivo.

Come schiene di preistorici dinosauri, dorsali di lingua di terra emergono tra canneti e ciuffi d’erba. Sembrano appostarsi immobili tra fitte boscaglie e specchi d’acqua.

Una simbiosi tra l’uomo e la natura di rara potenza e che ha visto più volte il Grande Fiume richiedere un fio consistente. Infatti, questa zona è stata protagonista di una ampia azione da parte dell’uomo per evitare funeste inondazioni. Una battaglia che ha portato alla creazione di una convivenza nella quale si è dato il giusto riconoscimento alla natura egemone.

La dolcezza del paesaggio del Delta del Po è accompagnato da vasti orizzonti e dalla sempre calda accoglienza degli abitanti di questo incredibile e affascinante lembo di terra italiana.

 

Cosa vedere lungo il Delta del Po

Oltre alla natura, sul Delta del Po si possono anche vedere importanti luoghi. Non per nulla, queste zone sono state protagoniste nella storia, come pure di fondamentali momenti come il Risorgimento. Un territorio, quindi, ove aleggiano storie di eroi e di leggendari personaggi come, ad esempio, Giuseppe Garibaldi.

Uno dei punti focali dell’avventurosa vita dell’Eroe dei due Mondi, è magnificamente rappresentato dalla Fattoria Guiccioli. È questo il luogo che vide protagonista Garibaldi in fuga da Roma e inseguito dalle truppe austriache. Proprio in queste lande si consumò il dramma di Anita, la dolce moglie che accompagnò sempre l’intrepido Garibaldi. È qui, infatti, che esausta e sofferente i suoi gloriosi giorni terminarono

Nel Casino di Campotto, vicino ad Alfonsine, si trova il “Museo delle Valli di Argenta”, ove il turista in compagnia della sua personale guida turistica, potrà trovare una ampia ed esaustiva documentazione dell’evoluzione del Delta del Po.

Oltre che essere un ottimo esempio di quella che è chiamata archeologia industriale, il “Museo della Bonifica”, che si trova all’interno del cantiere idrovoro del Saiarino, è anche un fulgido luogo ove è narrata tutta l’opera effettuata dal Consorzio di Bonifica Renana.

Altra curiosità da visitare è lo storico Manifattura dei Marinati, struttura del Novecento oggi divenuta museo entro il quale trova una celebrazione gastronomica l’anguilla, tipico pesce delle Valle di Comacchio che è stato per svariati anni fondamentale risorsa per l’alimentazione degli abitanti di questa area.

Cosa vedere lungo il Delta del Po

Cosa fare lungo il Delta del Po

Il Delta del Po permette di fare suggestive escursioni in barca, come pure ecologiche gite in bici e a cavallo, ma anche interessanti percorsi a piedi.

Un turismo slow, quindi, che consente di conoscere a fondo tutte le bellezze qui presenti. Sono poi anche interessanti le varie attività sportive che sono facilmente praticabili.

Per chi ama fare foto e documentari, l’ambiente offre esclusivamente l’imbarazzo della scelta. Ad esempio l’Oasi di Cà Pisani oppure quella di Cà Mello permettono di poter realizzare degli ottimi scatti naturalistici.

 

Una gita a…

L’occasione di visitare il Delta del Po fornisce poi anche l’opportunità di visitare, accompagnati dalla personale guida turistica, alcune storiche città che rientrano in questo vasto territorio.

Una delle perle che si possono ammirare è certamente Ferrara, e le sue testimonianze preziose del Rinascimento. Ricca di stupendi memorie di architettura medievali e fantastiche opere d’arte, Ferrara in epoca rinascimentale, diventa un gioiello. Al servizio degli Estensi contribuirono artisti di valore come Andrea Mantegna, Jacopo Bellini e Piero della Francesca.

Altra gita di particolare valore è quella che porta il turista a Ravenna, stupenda città dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanità. Un passato luminoso quello di Ravenna magnificamente rappresentato da una infinità di siti di rara bellezza.

Da visitare poi anche Rovigo, Alfonsine e Argenta. Stupende e interessanti località legate strettamente al Delta del Po.

 

 

Leggi il nostro precedente articolo La Reggia di Caserta, una visita indimenticabile

Leggi il nostro prossimo articolo Tour gastronomico di Francia: sfumature di organizzazione

Commenti (0)
You
Please, login or register to leave a comment
E-mail errata
Password errata
Sono un turista
Sono una guida
Scegli chi sei!
Nome non valido!
Cognome non valido!
E-mail non valida!
Password non valida!
You must accept the terms of use!
Sono un turista
Sono una guida
Scegli chi sei!
E-mail non valida!
You must accept the terms of use!
Password dimenticata? Inserisci la tua mail e riceverai un link per creare una nuova password.
Messaggio di errore!
CAPTCHA non valido!
Chiudi