Categorie

Tour gastronomico di Francia: sfumature di organizzazione

Tour gastronomico di Francia: sfumature di organizzazione
13.05.2016

Maionese, omelette, brodo, entrecôte (costata)... La Francia è la patria di molti termini gastronomici, e per una buona ragione ha lo status ufficiale della capitale gastronomica del mondo. Il famoso vino e il formaggio non sono le uniche "attrazioni" di Borgogna, Provenza, Bretagna, Normandia e Bordeaux. Per conoscere la cucina leggendaria serve più di un giorno e lascerà un ricordo indelebile ai turisti, se li offri un percorso ben pensato e i luoghi più interessanti e significativi. Quali sono?

Più gusti raffinati conosci, più successo avrà il tuo tour gastronomico!

Più gusti raffinati conosci, più successo avrà il tuo tour gastronomico!

Quali regioni dovrebbero essere incluse nel percorso?

 
  1. Borgogna. Qui offriranno ai buongustai le migliori specialità francesi come il famoso Camembert e il vecchio Calvados forte, carne di manzo marmorizzata di gusto squisito e tartufi.
  2. Aquitania. Sul territorio di questa regione costiera ci sono allevamenti di ostriche di Arcachon. I visitatori possono godere di ostriche speciali con prezzemolo e scalogno in salsa di vino bianco con un bicchiere di Chardonnay.
  3. Normandia e Bretagna. Tra l'abbondanza di piatti nazionali di carne e pesce vale la pena assaggiare la bouillabaisse classica, una zuppa di pescatori di Marsiglia, e pesce in sidro con le mandorle. Per uno spuntino ti verrà offerto qui un paté normanno di oca, salsicce di Vire o Chablis, da leccarsi le dita!
  4. Guascogna. Questa regione piacerà particolarmente ai fan dei moschettieri: qui si può gustare la loro bevanda preferita Armagnac e foie gras di fegato d'anatra ingrassata.
  5. Provenza. Oltre alla sua specialità ratatouille, la focaccia fougasse aspetta i turisti, deliziosa zuppa all'aglio, tapenade, che è una purea di olive, acciughe e capperi, diventata il biglietto da visita della zona.
  6. Île-de-France. La ricorderai per la sua deliziosa torta di cavolo con panna, formaggio Coulommiers con la muffa nobile e specialità come macedonia e salse Bercy.

Macedonia, una vera specialità francese, in Île-de-France è preparata da frutta, sciroppo e gelato

Macedonia, una vera specialità francese, in Île-de-France è preparata da frutta, sciroppo e gelato

Rodano-Alpi è una terra leggendaria, dove si trovano i migliori ristoranti francesi. È qui che nascono i capolavori di grandi chef come Michel Troisgros, Mark Weir, Emmanuel Renaud, Georges Blanc, Anne-Sophie Pic, Paul Bocuse. I turisti sicuramente vorranno frequentare la master class di uno di loro, è fattibile!

Segreti gastronomici di Parigi

Fai il percorso passare attraverso tali luoghi importanti della capitale come:

  • Il quartiere latino, per fare il viaggiatore assaggiare almeno alcune delle 60 specie di croissant "d'autore";
  • Viale di Victor Hugo, dove si vendono i panini più deliziosi con il cioccolato, o il viale Suffren, la casa di pasticceria con uva passa;
  • Louvre, non lontano da lì offrono una vera "baguette" francese con una crosta croccante;
  • Museo del Vino, dove si possono gustare le bevande provenienti da diverse regioni.

Senza frittata a vapore di Parigi con le erbe, croissant delicati e profumo di caffè, l'idea di cucina francese sarà incompleta

Senza frittata a vapore di Parigi con le erbe, croissant delicati e profumo di caffè, l'idea di cucina francese sarà incompleta

Facendo un percorso del vino

L’orgoglio francese sono le cantine lunghe diversi chilometri di Bordeaux, Champagne e in altre province.

  • Mostra ai turisti la cantina di Bordeaux Château Mouton Rothschild, dove si possono vedere cantine e tinaie, gustare le bevande ed acquistare i prodotti con etichette uniche decorate con riproduzioni di artisti famosi.
  • Passa per la cittadina antica di Saint-Émilion su una collina e sorprendi i clienti con cantine scavate nella roccia.
  • Non dimenticarti di passare anche per il vecchio Sauternes, famoso per un vino ricco di glicerina da vitigni di "muffa nobile". Nel corso del tempo, ottiene un leggero gusto di pesca con un tocco di toffee e diventa color d'oro.

I francesi bevono almeno 90 litri di buon vino in un anno

I francesi bevono almeno 90 litri di buon vino in un anno

Se viaggi a novembre, potrebbe essere una buona occasione per visitare la festa del vino giovane Beaujolais, che cade nel terzo giovedì del mese. Durante la settimana precedente nei ristoranti e bistrot si svolgono gare emozionanti, mettono manifesti con lo slogan di fama mondiale Le Beaujolais Nouveau est arrivé! (Beaujolais Nouveau è arrivato!). L'atmosfera ti coinvolge e non lascia indifferente nessuno!

Ti ricorderai per molto tempo il viaggio alla città di Cognac nel dipartimento Charente. A metà luglio vi si svolge il famoso festival di cognac. Se il viaggio cade in un'altra data, il tour alla produzione tradizionale di cognac o al Museo di cognac lascerà un ricordo indelebile.

Il segreto di un tour gastronomico di successo è una grande varietà di sapori che si possono assaggiare in un ambiente tranquillo, senza fretta, da solo con i propri sentimenti. È meglio fare questo viaggio non dentro un gruppo rumoroso, ma con una guida privata che ti porterà nei luoghi gastronomici più vivaci e fedelmente proteggerà il gusto delicato del buongustaio.

 

 

Leggi il nostro precedente articolo Delta del Fiume Po, per un viaggio indimenticabile

Leggi il nostro prossimo articolo Perché i turisti hanno bisogno di una guida privata?

Commenti (0)
You
Please, login or register to leave a comment
E-mail errata
Password errata
Sono un turista
Sono una guida
Scegli chi sei!
Nome non valido!
Cognome non valido!
E-mail non valida!
Password non valida!
You must accept the terms of use!
Sono un turista
Sono una guida
Scegli chi sei!
E-mail non valida!
You must accept the terms of use!
Password dimenticata? Inserisci la tua mail e riceverai un link per creare una nuova password.
Messaggio di errore!
CAPTCHA non valido!
Chiudi