Categorie

Suzhou e Tong Li – in viaggio nell'ombra di Shanghai

Lo scenario è mozzafiato. Le vecchie case cinesi che fiancheggiano i canali sembrano uscite da un opuscolo turistico sulla Cina. Siamo a Tong Li, una delle città sui canali meglio conservate, piacevole pausa dal trambusto della Cina orientale.

Punti di interesse di Suzhou

Suzhou è famosa per le sue pagode, ponti, canali e giardini splendidamente progettati che sono una delle principali fonti di attrazione per i turisti. La città di Suzhou è rinomata a livello internazionale per i suoi giardini ben progettati e chic. Ha alcuni dei più grandi giardini del mondo situati vicino al sud del fiume Yangtze.

Con vari giardini sparsi in tutta la città, può essere piuttosto difficile trovare il posto giusto senza l'aiuto di una guida turistica privata locale. Se sei relativamente nuovo in città, ti consigliamo di assumere una guida turistica privata locale in modo che possa portarti in tutti i luoghi di attrazione senza problemi. Suzhou gode di molti turisti durante tutto l'anno provenienti da tutto il mondo ed è uno dei luoghi da non perdere durante il tuo viaggio in Cina.

Museo di Suzhou

Il Museo di Suzhou è pieno di antichi manufatti cinesi, dipinti, artigianato, calligrafie e opere d'arte. Il Museo è composto da oltre 15.000 oggetti esposti. Contiene alcuni dei più antichi manufatti cinesi tra cui artigianato, ceramiche, reliquie e dipinti appartenenti agli artisti delle dinastie Ming, Qing e Song. Il museo è libero di visitare ed è aperto dalle 9:00 alle 17:00 Ci sono molti autobus che viaggiano verso il Museo di Suzhou, ma è meglio procurarsi una guida turistica personale locale.

Il Museo di Suzhou è una galleria di antichi mestieri cinesi, dipinti, calligrafie e arti artigianali a Suzhou, Jiangsu, Cina. È uno dei musei più visitati del pianeta, con 2.570.000 visitatori nel 2020. Il museo è posizionato tra i quadrati per adattare la costruzione alle circostanze circostanti. L'architetto progettò un grande recinto e alcuni piccoli cortili interni per completare la costruzione del museo. Il recinto principale è un parco terreno visionario racchiuso sui lati ovest, sud ed est dall'istituzione del museo. La piazza principale è stata rappresentata come il più difficile dei cortili del museo e comprende stagni di ciottoli, ponti diritti e curvilinei, belvedere ottagonali e boschi di bambù. I creatori hanno utilizzato forme geometriche semplici come ottagoni, rombi e triangoli come elementi costitutivi della pianta del museo. L'atrio e molte sale hanno forma ottagonale, e alcune finestre sono a forma di rombo. I tetti e i soffitti sono un mosaico di triangoli, rettangoli e rombi, che determina la disposizione degli edifici standard di Suzhou che circondano il museo.

Giardino del Bosco dei Leoni

Il Giardino del Bosco dei Leoni, situato nella città di Suzhou, è famoso per la sua enorme grotta labirintica della roccia Taihu al centro del Giardino. Il Giardino si trova in 23 Yuanlin Road. Il giardino fu creato durante la dinastia Yuan nel 1342 d.C., ma fu aperto al pubblico negli anni '50. Il Giardino è famoso soprattutto per il suo Labirinto composto da 3 livelli che si estendono per 1154 metri quadrati contenenti vari percorsi che attraversano grotte e caverne divise da un laghetto. Il Giardino ha un costo di CNY 30 ed è aperto al pubblico dalle 8:00 alle 17:00.

Tempio Hanshan

Il Tempio Hanshan è stato un noto punto di attrazione sin dalla dinastia Tang. Si trova a 5 chilometri da Suzhou, nella città di Fengqiao. Il Tempio Hanshan è un monastero buddista magnificamente conservato nel suo stato naturale che aiuta a creare un ambiente appartato. C'è un composto nel tempio e al suo centro si trova la Mahavira Hall. Il corridoio dietro di esso conduce a una torre con un ruscello davanti. Il Tempio Hanshan ha un biglietto d'ingresso di 20 CNY ed è aperto dalle 8:00 alle 17:30 Molti autobus portano alla stazione di Feng Qiao da cui è possibile prendere un taxi per il Tempio.

Pingjiang Road

La Pingjiang Road, situata nella città di Suzhou, prende il nome dal nome originale della città. La strada è considerata una delle strade meglio conservate di Suzhou e ha quasi 800 anni. La strada è lunga 1600 metri ed è situata lungo un canale. La strada inizia da Beita Road a Ganjiang Road. Questa strada è una combinazione di architettura moderna e tradizionale, artigianato e molto altro.

Giardino persistente

Incluso tra i quattro eleganti giardini della città di Suzhou, il Lingering Garden fu costruito durante la dinastia Ming da Xu Taishi. Si trova appena fuori dalla Porta di Changmin a Suzhou. Il Giardino è diviso in quattro parti. Ogni parte offre scene e caratteristiche diverse che sono simili tra loro ma notevolmente diverse. Il passaggio che collega tutte e quattro le sezioni è lungo circa 700 metri e si snoda tutto intorno al Giardino. L'intero giardino copre un'area di circa 23300 metri quadrati e ha un biglietto d'ingresso di 40 CNY ed è aperto dalle 5:30 alle 17:00. Per arrivarci si possono prendere vari autobus turistici.

Città di Zhouzhuang

Forse la città acquatica più famosa della Cina, Zhouzhuang si trova nella città di Kunshan, a circa 30 chilometri da Suzhou. La città di Zhouzhuang attira la maggior parte dei turisti durante la primavera e l'autunno. Il Comune si estende su 3600 ettari. La città faceva parte del feudo Yaocheng. Conosciuta come Zhenfengli, la città prese il nome attuale nel 1086 durante la dinastia Song. Alcune attrazioni di Zhouzhuang includono la Shen House, la Milou Tower, la Zhang House, il Tempio di Chengxu e molto altro. C'è un biglietto d'ingresso di 100 CNY e la città è aperta ai turisti dalle 8:00 alle 20:00

Museo della seta di Suzhou

Molti vengono a Suzhou per visitare i suoi vari ed eleganti giardini, ma non è tutto ciò che la città ha da offrire. Suzhou è la capitale cinese della seta e ha un intero museo dedicato proprio a questo. Puoi visitare il famoso Museo della seta di Suzhou durante il tuo viaggio a Suzhou in qualsiasi momento. Il Museo fornisce una storia della lavorazione della seta e del punto croce dal 2000 a.C. Alcuni oggetti in mostra sono vecchi telai, campioni di modelli di seta e molto altro. C'era un'intera stanza dedicata ai bachi da seta vivi che venivano nutriti e trasformati in bozzoli davanti ai visitatori, ma i bachi da seta vivi sono stati sostituiti da modelli nel 2009. Il Museo della Seta è visitabile gratuitamente ed è aperto dalle 9:00 alle 16:30. Se è il tuo primo viaggio a Suzhou, ti consigliamo di assumere una guida turistica professionale per portarti in tutti i principali luoghi di attrazione.

L'antica città dei canali è nota anche per la seta. A Suzhou ci sono diversi produttori di seta, dove puoi vedere di persona la produzione, dallo stadio larvale ai prodotti finiti. Siamo curiosi, e in una delle tante fabbriche di seta seguiamo i grandi gruppi di turisti per vedere il lungo processo che alla fine finisce per trasformarsi in bellissime camicie, giacche e copripiumini. In effetti, l'unico limite a ciò per cui puoi usare la seta è la tua immaginazione.

Quando il baco da seta è completamente sviluppato smette di mangiare e progetta di filare il suo bozzolo. Il bozzolo deve proteggere il baco da seta dai predatori mentre si trova nella fase pupale dove si trasforma in farfalla. Per costruire il suo bozzolo, il baco da seta estrude la seta semiliquida ricavata nelle sue due ghiandole seriche. Le ghiandole corrono a zig-zag attraverso il suo corpo e sono quindi molto più lunghe del baco da seta stesso.
Le ghiandole della seta contengono una quantità relativamente grande di seta, che comprende gran parte del peso corporeo del baco da seta. Il baco da seta quindi quasi si svuota quando fila il bozzolo. Questo spiega perché un baco da seta può trovarsi all'interno dei piccoli bozzoli, in quanto perde gran parte del suo volume durante la formazione del bozzolo.
Il baco da seta inizia attaccando il filo di seta a un substrato solido. Quando viveva allo stato brado poteva essere un ramoscello o simili, ma quando li allevi, spesso usi file di piccole stanze fatte di cartone o legno dove può filare il bozzolo. Una volta attaccato il filo di seta, la costruzione può iniziare sul serio. La massa di seta si solidifica nel momento in cui entra in contatto con l'aria. Diventa abbastanza duro da difendersi dalle minacce esterne ma sufficientemente morbido da respirare attraverso il bozzolo. Il baco da seta impiega dai tre ai quattro giorni per completare il suo bozzolo, ruotando la testa con un movimento a forma di otto in modo che il bozzolo arrivi a racchiudere completamente il baco da seta.
All'interno del bozzolo, il baco da seta si trasforma in una pupa in tre o quattro giorni. Dopo altri dieci giorni, è una farfalla completamente sviluppata che, a meno che non venga interrotta, uscirà dal bozzolo dissolvendo le sue fibre di seta. Se ciò accade, i fili di seta del bozzolo vengono distrutti e diventano inutili per la produzione della seta.
Per evitare che la farfalla distrugga la seta, la metamorfosi viene interrotta vaporizzando il bozzolo. La pupa muore a causa del calore del vapore, assicurando che la seta non venga distrutta. Dopo la cottura a vapore, i bozzoli vengono asciugati per rimuovere l'umidità in modo da poter essere conservati fino a quando non devono essere decorticati. Alcuni dei bozzoli possono schiudersi per essere utilizzati in ulteriori riproduzioni.
Subito dopo la schiusa, le farfalle iniziano ad accoppiarsi. Poiché sono ciechi, sono attratti dai feromoni della femmina. I maschi sono in grado di accoppiarsi con un massimo di diverse femmine. L'accoppiamento dura circa tre giorni, dopodiché le femmine depongono tra le 350 e le 500 uova, dopodiché muoiono.

Nel grande showroom e negozio combinato, vediamo di tutto, dagli orsacchiotti agli scalda tè ai bellissimi abiti da festa. I giardini di Suzhou dovrebbero far parte di qualsiasi viaggio in Cina. Appena arrivato nella famosa città, che dista poche ore di macchina da Shanghai, ho un po' di difficoltà a capire le parole di lode. I sobborghi di Suzhou sono costituiti da squallidi grattacieli in file tortuose, e il centro, che è anche la città vecchia, è un enorme caos di traffico.

Questa città dovrebbe essere assolutamente da vedere? 

Si ritiene che Suzhou sia di ca. 2500 anni ed è tra le città più antiche della Cina. Quando il Canal Grande che collegava la città al fiume Yangtze fu completato durante la dinastia Sui, Suzhou fiorì, attirando mercanti e artisti. Nel XIV secolo, la città era nota per la sua grande produzione di seta, e durante la dinastia Ming, la città divenne il parco giochi delle élite che costruirono splendide ville e allestirono i magnifici giardini per i quali Suzhou è così famosa. Tutti lodavano la città che, oltre ai giardini, era costituita anche da piccoli canali e ampi viali.

La differenza tra ricchi e poveri a Suzhou era enorme. Forse fu per questo che proprio qui sorse una rivolta tra gli operai delle fabbriche di seta. Nel 1860, i soldati Taiping invasero la città e da allora in poi lo status di Suzhou come sede dell'élite declinò gradualmente. La Rivoluzione Culturale è stata dura anche per Suzhou. Le mura della città e diverse vecchie case storiche furono demolite e sostituite da edifici uniformi in cemento, e la resa dei conti dei comunisti con il passato non ebbe pietà. Fortunatamente, esistono ancora alcuni dei giardini di Suzhou, così come alcuni dei canali e delle case delle dinastie più recenti.

L'iscrizione in cinese tradizionale 网师园網師園 si traduce come "giardino del maestro delle reti da pesca"

Wangshi Yuan – Giardino del pescatore

Sono i giardini che hanno reso famosa Suzhou. Entriamo nel Wangshi Yuan, il giardino del pescatore, uno dei giardini più piccoli della città, ma il meglio conservato. Wangshi Yuan è stata fondata nel XII secolo e restaurata ca. 600 anni dopo. Oggi si presenta come una casa completa con il tradizionale salone di rappresentanza all'ingresso e le stanze più private come padiglioni e camere da letto alle spalle. Il giardino stesso è costituito da un grande stagno che occupa gran parte dell'area. Attraversiamo diverse piccole fattorie e ammiriamo l'architettura classica cinese e i numerosi dipinti che gli artisti locali hanno avuto il permesso di esporre.

Città Vecchia di Suzhou e il Tempio del Mistero

I giardini sono il motivo per cui i turisti affollano Suzhou, ma la città vecchia ha il suo fascino. Molte delle case del periodo di massimo splendore della città esistono ancora e gli edifici bassi sono quasi completamente liberatori. Ma non possiamo sfuggire alla folla e al rumore eterno che ovviamente fa parte della Cina. La strada pedonale Guangqian Jie, la risposta della città alla Nanjing Road di Shanghai, brulica di gente. La generazione più giovane viene qui principalmente per fare acquisti e farsi vedere, e indossano tutti i loro vestiti più belli, che dovrebbero essere preferibilmente in stile occidentale.

Mentre il titolo della struttura nella foto sopra è "La Porta dell'Oriente", la gente della provincia di Suzhou la chiama 秋裤楼 Qiū kù lóu. 秋裤 significa "pantaloni lunghi" e 楼 significa edifici con pavimenti. Quindi, un altro modo per chiamare questa struttura è "l'edificio dei longjohn". Altre considerazioni, sia in inglese che in cinese, la chiamano struttura "pantaloni". Dai una buona occhiata all'architettura e al motivo per cui questa parte iconica di Suzhou è così prontamente parodiata. La Cina è un quarto di molta architettura funky e tenere un gigantesco paio di pantaloni sul tuo skyline è solo un'ulteriore conferma.

Al centro di Guangqian Jie si trova il tempio taoista Xuanmiau Duán, il Tempio del Mistero, originariamente fondato nel III secolo, esattamente dove si trovava l'ex bazar. Entriamo e sperimentiamo un po' del mistero dell'Oriente e impariamo di più sul bellissimo tempio e sulla filosofia dietro il Taoismo. Le decorazioni sono impressionanti e seguiamo i passi della gente del posto che sembra accendere un bastoncino d'incenso dopo l'altro. Il Tempio del Mistero è a suo modo un grande contrasto con la vita esterna, dove il materialismo ha preso il sopravvento.

Magnifico Tong Li

Le case bianche con persiane in legno e tetti di tegole nere sono allineate lungo i canali e nelle strade acciottolate. Nel centro di Suzhou, i canali sono quasi completamente scomparsi, quindi siamo andati a Tong Li, che si trova a 18 chilometri a sud. La città risale al IX secolo ed è qui che si ha la migliore impressione di una delle classiche città sui canali. Tong Li è famosa per le sue case ben conservate e per i piccoli canali che conferiscono alla città un'atmosfera affascinante.

L'intera città è in realtà un grande museo nel senso più letterale. Paghiamo un biglietto d'ingresso per passeggiare per le strade e vivere le belle case e gli splendidi giardini. Qua e là ci sono case di lusso dell'antica Cina, ad esempio il giardino di Tuisi, che risale al XIX secolo. Una volta di proprietà di un funzionario della dinastia Qing in pensione, ci godiamo la bellissima architettura, le meravigliose sculture in legno e la gloria coronante, e il meraviglioso giardino, che ovviamente include l'obbligatorio laghetto delle carpe.

Situata a soli 18 chilometri dal centro di Suzhou, la città di Tongli è una deliziosa destinazione di viaggio dove puoi sperimentare il lato rurale della Cina. Una quindicina di fiumi dividono la Città in sette spicchi. L'abbondanza di così tanti laghi e fiumi rende i cittadini fortemente dipendenti dai ponti per viaggiare verso le altre sezioni della città. I ponti sono antichi ma ben conservati e ben formati. I ponti più famosi sono i Ponti di Ternate. La città è piena di bellissimi giardini e case.

Informazioni pratiche per la tua visita a Suzhou e Tong Li

Trasporto

La maggior parte delle persone che visitano Suzhou provengono da Shanghai. Numerosi autobus circolano ogni giorno tra le due città. A Shanghai, puoi utilizzare la stazione degli autobus a lunga percorrenza di Shanghai. Il viaggio dura ca. un'ora e mezza, e costa ca. 40 yuan. Per tornare a Shanghai, viene utilizzata la stazione degli autobus sud di Suzhou. Il treno è un'altra opzione tra le due città, ci vogliono ca. 30 minuti e ci sono molte partenze giornaliere. Con le gambe fresche e la buona volontà, puoi raggiungere a piedi la maggior parte delle cose a Suzhou, almeno nella parte vecchia, che è sicuramente anche la più interessante. È popolare noleggiare una bicicletta, ma attenzione al traffico. I taxi sono anche un mezzo per spostarsi, ce ne sono molti e si guida con il tassametro. Suzhou ha alcuni autobus turistici che vanno in giro per le varie attrazioni, costano solo 2 yuan.

Pigiama party

Una stanza accogliente in un'antica casa cinese avrebbe potuto essere accogliente, ma non dovrebbe esserlo. La maggior parte degli hotel di Suzhou sono grandi, squallidi e costosi, e questo non fa esattamente desiderare ai turisti di rimanere in città. Se scegli di trascorrere qualche giorno nella zona, puoi trovare alloggi per tutti i gusti e tutte le tasche.

Cibo

Ci sono anche molti ristoranti e trattorie a Suzhou. La cucina è più o meno la stessa di Shanghai, soprattutto i frutti di mare sono spesso presenti nei menu. Shiquan Jie Street è il centro la sera, con numerosi bar e ristoranti.

Attività

Come accennato, c'è molto da fare a Suzhou. Innanzitutto, ci sono molti giardini, ma se ti stanchi, ci sono altre opzioni. La città ha numerosi musei, vale la pena consigliare il Museo di Suzhou, che, oltre agli interni un po' diversi, ha una mostra di lavori in legno, ceramica e giada. Entrata gratis. Il Museo della Seta è un altro luogo interessante, qui viene illustrata l'enorme importanza di Suzhou per la produzione della seta attraverso i secoli. Ovviamente anche i templi e le pagode fanno parte di Suzhou, di solito è sempre una bella esperienza. Così come fare una passeggiata per le stradine di Suzhou, vale davvero la pena ficcare la testa nei posti dove di solito non vengono altri turisti.

Varie

Le banche si trovano tra l'altro al centro, ad esempio Bank of China su Guangqian Jie. Puoi leggere la guida di viaggio del Ministero degli Affari Esteri nel tuo paese e vedere di più sui regolamenti sui passaporti e sui visti prima del viaggio.

 

Leggi il nostro precedente articolo Cox's Bazar: 120 km di spiaggia di sabbia dorata in Bangladesh

Leggi il nostro prossimo articolo Cesky Krumlov: un viaggio nel Medioevo nella Repubblica Ceca

Commenti (0)
You
Please, login or register to leave a comment
Email sbagliata
Password errata
Sono un turista
Sono una guida turistica
Per favore, prima scegli chi sei!
Nome errato!
Cognome errato!
Email errata
Password errata!
You have to accept the terms of use!
Sono un turista
Sono una guida turistica
Per favore, prima scegli chi sei!
Email errata
You have to accept the terms of use!
hai perso la tua password? Inserisci la tua e-mail. Riceverai un link per creare una nuova password! (Controllare la casella SPAM nel caso...)
Messaggio di errore qui!
CAPTCHA non valido!
chiudere