Categorie

4 differenze tra visite personali e di gruppo

4 differenze tra visite personali e di gruppo
21.05.2016

Il lavoro con un gruppo di 30-40 turisti e comunicazione a quattr'occhi richiedono dalla guida diversi approcci. Nel primo caso, la guida dirige la folla: la manda nella giusta direzione, controlla il suo sfondo emotivo generale, tiene sott'occhio tutti i partecipanti. Durante un evento individuale non devi disperdere la tua attenzione su molte persone, ma invece dovresti entrare nel vivo degli interessi ed esigenze di ogni individuo. Quali sono le altre differenze di un tour personale?

Un'offerta individuale può essere anche come questa

Un'offerta individuale può essere anche come questa

1. Modifica delle condizioni

Raccogliendo il gruppo, la guida definisce un argomento, itinerario e durata del percorso, la data e l'ora del raduno. Quando si lavora con il cliente individuale, questi parametri variano con l'eccezione dell'argomento: se la guida è specializzata sui tour enogastronomici, è improbabile che ti porti a vedere alcune fortificazioni. Tutto il resto spetta al cliente. Naturalmente, le modifiche devono essere concordate in anticipo, per esempio, quando la visita viene discussa sul sito.

Vuoi rimuovere o aggiungere un punto dell’itinerario? Nessun problema!

Un tour personale non è necessariamente effettuato solo per una persona. I turisti possono venire in due o in cinque, tutta una famiglia o un gruppo di amici.

2. Rispettare gli interessi del cliente

Una storia per il gruppo è un discorso imparato a memoria, l’improvvisazione qui è buona solo nel rispondere alle domande. Per un tour individuale le spiegazioni standard non vanno sempre bene. Ad esempio, guardando un monumento storico, uno è interessato al materiale di costruzione, altri alle caratteristiche di stile architettonico, altri ancora alle leggende associate con l'edificio. Pertanto, la guida dovrebbe conoscere bene il soggetto della narrazione per illuminare diversi aspetti.

Le preferenze devono essere specificate nel corso degli accordi preliminari. Tuttavia, durante un tour è utile controllare la reazione del turista: se si distrae, vuol dire che la storia non è interessante. Non è che sta scegliendo un angolo migliore per le sue foto? O forse ha sete? Non esitare a chiedere al cliente le sue impressioni e desideri. In questo modo si creerà un clima di comunicazione diretta (quello che, di fatto, la gente aspetta da un tour personale) e guadagnerai la reputazione di una guida attenta.

Molti viaggiatori si dimenticano di prendere l'acqua, portaci dietro una bottiglia in più per i clienti

Molti viaggiatori si dimenticano di prendere l'acqua, portaci dietro una bottiglia in più per i clienti

3. Tanti dettagli

Il tour di gruppo ha sempre alcune pause nella narrazione, queste succedono durante momenti organizzativi: andare da un luogo d’interesse all'altro, aspettare l'arrivo di tutti i partecipanti. Per la comunicazione individuale non devi stare zito, anche quando ci si sposta da un luogo all'altro. Sì, la tua storia sarà più dettagliata, ma è proprio quello che si aspetta la gente.

Un tour personale permette ai turisti non solo di imparare ulteriori dettagli, ma anche di vedere meglio le parti interessanti di edifici o provare a sé stessi in alcuni mestieri, fare una pentola di terracotta, dipingere una sciarpa, fare un mosaico. In altre parole, ottenere più impressioni che in un tour di gruppo. Dà questa opportunità ai turisti!

Una passeggiata attraverso la città di notte di sicuro verrà ricordata

Una passeggiata attraverso la città di notte di sicuro verrà ricordata

Dovresti farti una tariffa oraria per i tuoi servizi. Dopo tutto, l'evento può durare più tempo se il cliente vuole esaminare in dettaglio uno degli oggetti, o riposare nel bel mezzo del percorso.

 

4. Rispondere alle domande

 

Quando si lavora con un gruppo la guida sceglie le domande a cui rispondere, perché non c'è abbastanza tempo per tutto. Pertanto, non parlare dei dettagli che non conosci bene. Ma comunicando "faccia a faccia" non puoi ignorare l'interesse del cliente. Quindi non dovresti proporre eventi su un argomento che non conosci bene.

Non è che un tour individuale è più difficile o più facile di quello di gruppo. È solo diverso, richiede dalla guida flessibilità, capacità di prendere decisioni in modo veloce ed essere utile ai turisti. Se l'esperto ha queste qualità, le sue offerte personali saranno popolari.

 

 

Leggi il nostro precedente articolo 7 tipi di turisti: quali tour puoi offrire a ciascuno di essi?

Leggi il nostro prossimo articolo 4 passi al nuovo percorso: istruzioni per creare un percorso

Commenti (0)
You
Please, login or register to leave a comment
E-mail errata
Password errata
Sono un turista
Sono una guida
Scegli chi sei!
Nome non valido!
Cognome non valido!
E-mail non valida!
Password non valida!
You must accept the terms of use!
Sono un turista
Sono una guida
Scegli chi sei!
E-mail non valida!
You must accept the terms of use!
Password dimenticata? Inserisci la tua mail e riceverai un link per creare una nuova password.
Messaggio di errore!
CAPTCHA non valido!
Chiudi