Categorie

Aspetti particolari di organizzazione di un giro di shopping personale

Aspetti particolari di organizzazione di un giro di shopping personale
24.04.2016

I giri di shopping occupano una nicchia speciale nel settore dei viaggi. Non possono essere chiamati viaggi di lavoro, ma sono utilizzati dai turisti per risolvere problemi pratici. Non si tratta neanche di un viaggio di relax, ma c’è una parte di intrattenimento.

È necessaria una guida privata?

I viaggi più volte sono fatti in formato di gruppo: un'agenzia di viaggi raccoglie 10-40 persone e li porta in un percorso predefinito. Non tutti i partecipanti sono soddisfatti: primo, visitano solo i negozi programmati, uguali per tutti, secondo, il tempo speso in ogni negozio è limitato. Ai proprietari delle piccole imprese che acquistano beni per i loro negozi, li piace questo modo di fare le cose. Ma le persone che vogliono rinnovare il loro vestiario e farlo non solo economico, ma elegante, rimangono scoraggiate. Proprio questi turisti diventano clienti grati di guide private.

Durante lo shopping individuale puoi esaminare attentamente ogni cosa

Durante lo shopping individuale puoi esaminare attentamente ogni cosa

Cosa deve saper fare una guida

Per organizzare un tale giro bisogna conoscere bene il mondo della moda. Prima di tutto, dove si trovano i negozi in cui si può vestire con stile e ad un prezzo basso. Tutte queste condizioni sono combinate negli outlet, aziende commerciali che offrono sconti enormi.

Questi negozi sono mono e multibrand. Nel primo caso, tutte le merci sono solo di una certa marca, e nel secondo, ci sono diversi "nomi". Inoltre, i negozi sono divisi in categorie come factory (la merce arriva dalle fabbriche) e mall (le scorte per boutique). La guida turistica dovrebbe saperlo per capire dove portare il cliente che vuole avere abiti firmati, e chi vuole acquistare un modello convenzionale.

Quello che serve di più a una guida turistica, è la capacità di conoscere bene le tendenze della moda e capire per quale età e stile di vita sono fatte alcune collezioni. Sarebbe ridicolo mandare una donna d'affari dove offrono abiti giovanili, e una persona di professione creativa alla sezione di abiti d'affari.

Segui le moderne tendenze della moda, e i tuoi consigli saranno sempre rilevanti

Segui le moderne tendenze della moda, e i tuoi consigli saranno sempre rilevanti

Una guida di shopping dovrà imparare la professione di stilista. Naturalmente, nessuno la chiederebbe di creare un vestiario. Ma durante la scelta e prova degli abiti, jeans, cappotti e scarpe l’accompagnante sicuramente sarà chiamato a valutare quanto questo stile, colore e tessitura vanno bene ad una persona e come una cosa combina con un’altra.

A casa, il turista potrebbe ottenere parte del denaro speso per gli acquisti in un altro paese. Si chiama tax-free, l'importo dell'imposta sul valore aggiunto. Coloro che fanno il giro di shopping per la prima volta, certamente hanno bisogno di essere informati su questo dalla guida.

Facendo un programma

Per fare un giro di shopping con successo, gli organizzatori devono tener conto di una serie di fattori:

 
  1. Tempo. Gli acquisti vengono fatti quando ci sono i saldi (altrimenti non ha senso andare così lontano). In alcuni paesi, i saldi iniziano in tutti i negozi, allo stesso tempo, ogni anno alla stessa data, ad esempio, per la collezione estiva di abbigliamento. O una rete di negozi fa delle promozioni in determinati giorni. È necessario combinare i tour in base a queste date.
  2. Percorso. È necessario scegliere quali outlet sono da includere nel programma di visita, di classe "di lusso", o più semplici, con vestiti quotidiani o d’affari, ecc. Inoltre è necessario decidere se limitarlo a una città o fare trasferimenti.

Puoi camminare tutto il giorno in un tale outlet village

Puoi camminare tutto il giorno in un tale outlet village

  1. Trasporti. Questa domanda si pone non solo quando si viaggia tra le città. Gli outlet di solito si trovano in periferia, è necessario arrivarci in qualche modo. Sì, ci può essere un servizio navetta gratuito dai quartieri centrali, ma i turisti che hanno pagato un tour personale sicuramente vorranno un viaggio confortevole. Così la persona che li accompagna dovrà noleggiare un'auto.

Fare un giro di shopping è diverso da una normale visita guidata: qui la guida non solo racconta e fa vedere, ma dà consigli anche per l'acquisto di vestiti. Tuttavia, agisce sempre come un esperto, se non della storia, ma del mondo della moda.

 

 

Leggi il nostro precedente articolo Il noto ignoto: 3 fatti onesti della storia di Londra

Leggi il nostro prossimo articolo 4 punti deboli di guide che danno più fastidio ai turisti

Commenti (0)
You
Please, login or register to leave a comment
E-mail errata
Password errata
Sono un turista
Sono una guida
Scegli chi sei!
Nome non valido!
Cognome non valido!
E-mail non valida!
Password non valida!
You must accept the terms of use!
Sono un turista
Sono una guida
Scegli chi sei!
E-mail non valida!
You must accept the terms of use!
Password dimenticata? Inserisci la tua mail e riceverai un link per creare una nuova password.
Messaggio di errore!
CAPTCHA non valido!
Chiudi